M5S News

Enna – Il bilancio di previsione non arriva in aula: protesta del M5S

“Chiediamo ormai da mesi - spiegano i due pentastellati - che venga fatto un lavoro straordinario per portare il prima possibile in Consiglio comunale il documento contabile, al fine di dare risposte tempestive alle categorie più colpite dall'emergenza economica causata dal COVID19; ma se l'amministrazione aveva già anticipato tempi lunghi per il consuntivo non ci saremmo mai aspettati questo ritardo per il bilancio di previsione e la cosa ci preoccupa e non poco. Non vorremmo ritrovarci di fronte all’ennesima promessa del sindaco Dipietro che lo scorso 4 aprile pronunciava delle bellissime parole annunciando l’approvazione di un bilancio di previsione che ‘sia quasi unicamente destinato a sostenere chi è in difficoltà economica a causa del Coronavirus’.

“Forse il sindaco Dipietro è stato troppo impegnato nella formazione delle liste o forse ha timore di portare questo bilancio in Aula non avendo più la maggioranza in Consiglio comunale - proseguono Amato e Solfato – ma auspichiamo che vi sia un cambio di rotta tempestivo, perchè se questi ritardi negli anni passati hanno impedito una seria ed efficace programmazione delle risorse comunali disponibili innescando la corsa a spenderli negli ultimi due mesi dell’anno, stavolta tutto questo tempo perduto si traduce in mancanza di sostegno all’economia ennese”.