M5S News

Sondaggio politici, testa a testa tra M5S e FdI, Lega in calo

Prosegue la discesa della Lega, che resta il primo partito nonostante la perdita di consenso, ma taglia le distanze con il PD. Stallo tra M5S e Fratelli d'Italia, ma mentre il partito di Giorgia Meloni cresce, il movimento continua in flessione.

Le rilevazioni dell'istituto Demopolis per la trasmissione "Otto e mezzo" sulle intenzioni di voto degli italiani fotografano un quadro politico apparentemente statico, ma con alcune tendenze che mostrano come la condizione politica potrebbe cambiare. La perdita di consensi progressiva e continua della Lega, minaccia il primato del partito di Matteo Salvini, da oltre un anno maggiore forza politica italiana. Dall'altro lato, l'ascesa di Fratelli d'Italia mette ulteriormente in discussione il M5S, prima forza politica in parlamento che però rischia di sprofondare al quarto posto, dietro il partito della Meloni. 

Rispetto all'ultimo sondaggio Demopolis di fine luglio, la Lega perde 1,9 punti e scivola al 23,5%, assottigliando il vantaggio con il Partito Democratico che resta stabile al 21%. M5S e FdI dividono il terzo posto con il 15,4%, ma mentre il movimento mostra una lieve flessione di 0,6 decimali, il partito di Giorgia Meloni continua nel suo ciclo positivo, segnando una crescita dello 0,4. 

Stabile Forza Italia al 6,5% mentre La Sinistra cresce di 0,2 punti portando il consenso a 3,6. Prosegue la deriva di Italia viva, giù di 0,4 punti al 2,8% con Azione alle calcagna con 2,7%. Il partito di Carlo Calenda è in crescita di 0,2 punti, mentre sembrano trovare concretezza le ipotesi sulla candidatura dell'ex titolare del Mise a sindaco di Roma, con i sondaggi che lo vedono in testa rispetto agli altri possibili candidati al Campidoglio, incluso il presidente dell'europarlamento, David Sassoli.