M5S News

Milano, don Mauro Galli condannato a 6 anni per un abuso su un ragazzino

Resta il fatto — su cui Forza Italia conta esplicitamente — che per il leader leghista sarebbe assai difficile formare un governo Lega-5 Stelle senza centrodestra. Anche perché — lo dice Antonio Tajani — Salvini non potrebbe «andare a fare il numero due di Di Maio». Il capo leghista, però, trancia secco. Netto come mai fino a oggi: «Sarebbe difficile, questo è certo... Ma se io un giorno mi trovassi a un bivio, non ho nessun dubbio su chi sceglierei: tra il Partito democratico e i 5 Stelle scelgo sempre i 5 Stelle». Mentre il vice di Salvini, Giorgetti, si stupisce del fatto che Berlusconi non abbia rinunciato al rapporto con i Dem: «Il Pd? Quale Pd? Mi sembra strano che uno come Berlusconi investa su qualche cosa che non esiste».