M5S News

Sondaggi elettorali: M5S e FdI alla pari. Conte meglio di Mattarella

Sondaggi politici: Fratelli d’Italia aggancia il Movimento 5 Stelle. Il Premier stacca Mattarella in termini di fiducia, Salvini recupera terreno su Meloni ma resta ancora indietro.

L’ultimo sondaggio politico elettorale dell’istituto Piepoli è stato realizzato il 5 ottobre 2020. Nelle intenzioni di voto presentate durante la trasmissione Omnibus La7 dell’11 ottobre, emerge che Fratelli d’Italia ha raggiunto il M5S, mentre il PD ha ridotto il gap dalla Lega a 3 punti e mezzo. Per quanto concerne la fiducia nei leader, colpisce il consenso del Premier Conte superiore anche a quello del Presidente della Repubblica Mattarella.

Sondaggi elettorali Piepoli: le intenzioni di voto

La Lega è ormai da un anno e mezzo il primo partito italiano, tuttavia, rispetto alle stime di febbraio pre COVID-19 e al mese successivo di marzo, quello del lockdown, ha perso 6,5 punti, passando dal 30,5% al 24,5% attuale. Rispetto al mese scorso, il calo è di mezzo punto.

Il Partito Democratico valeva il 21,0% sia a febbraio che a marzo, a ottobre è indicato ancora al 21%, ma rispetto a settembre ha guadagnato mezzo punto. Il distacco dal partito di Salvini si è ridotto al 3,5%.

Sul gradino più basso del podio, sono appaiati al 16,5% Fratelli d’Italia e il M5S. Entrambe le forze politiche sono cresciute rispetto ai dati di febbraio e marzo, ma con forza diversa.

Il partito di Giorgia Meloni era stimato all’11,0% a febbraio e all’11,5% a marzo, oggi viene indicato al 16,5%, stabile rispetto allo scorso settembre. Il Movimento 5 Stelle quotato al 14,5% a febbraio e al 14,0% a marzo, attualmente vale il 16,5%, ma c’è da sottolineare che nell’ultimo mese ha perso un punto. Forza Italia al 6,0%, ha perso mezzo punto rispetto a febbraio, marzo e settembre.

Italia Viva al 3,5%, sale di mezzo punto in un mese, ma questa variazione non è così positiva come sembra. Infatti, a febbraio valeva il 5,0% e a marzo il 4,5%, quindi la tendenza di lungo termine è al ribasso. Azione partiva dal 2,5% di febbraio, passato al 3,0% a marzo, ridisceso al 2,5% a settembre, oggi è stimato al 3,0%, in rialzo di mezzo punto.

Più Europa al 2,5%, è stabile rispetto al mese scorso, stessa percentuale di febbraio, mentre a marzo era sceso al 2,0%. Liberi e Uguali è inchiodata da febbraio al 2,0%.

Nei sondaggi politici elettorali Piepoli, il Premier Giuseppe Conte sale di due punti rispetto a settembre, raggiungendo il 62%. Stabile Sergio Mattarella al 59%. Accade davvero di rado che il presidente del consiglio raccolga più consensi del Capo dello Stato.

Per trovare il primo leader di partito, bisogna scendere al 31% di Giorgia Meloni, che registra un calo di tre punti rispetto al mese scorso, ma torna ai livelli di fine lockdown. Nonostante ciò, Matteo Salvini al 26%, perde un punto e rimane ancora abbondantemente alle spalle dell’alleata di centrodestra. A fine lockdown era stimato al 27%.

Al 25% vengono indicati il segretario del PD Nicola Zingaretti, stabile rispetto a settembre, ma con quattro punti in meno rispetto al termine del lockdown. Al 25% anche il ministro degli Affari Esteri in quota 5Stelle, Luigi Di Maio, che perde un punto rispetto al mese scorso, e due rispetto a maggio. Silvio Berlusconi al 18%, guadagna un punto rispetto alla stima di fine lockdown. Matteo Renzi all’11%, perde un punto rispetto a maggio.

Articolo originale pubblicato su Money.it qui: Sondaggi elettorali: M5S e FdI alla pari. Conte meglio di Mattarella

MoVimento 5 Stelle (M5S) Presidente della Repubblica Partito Democratico Lega Matteo Salvini Sergio Mattarella Sondaggi politici Fratelli d’Italia Giorgia Meloni Giuseppe Conte