M5S News

Vacca (M5S): “Come si fa ad aprire una crisi di Governo mentre si investono 20 miliardi per la scuola?”

“Prendere le parti degli studenti vuol dire prima di tutto mostrare responsabilità in una fase così difficile e lavorare per far uscire il prima possibile l’Italia dalla crisi sanitaria ed economica, perché gli studenti sono il futuro del Paese. Mi sembra che Renzi non stia dimostrando questo. Aprire ora una crisi di Governo, tra l’altro proprio quando si sta lavorando sul Recovery plan che prevede oltre 20 miliardi di investimenti in istruzione, dimostra semmai l’opposto. Ed è sinceramente incomprensibile“.

Lo dichiara, in un’intervista al quotidiano La Notizia, il deputato M5S Gianluca Vacca, che sul tema scuola prosegue: “Non è possibile prolungare la dad all’infinito. La maggior parte delle Regioni stanno disattendendo un impegno preso e sottoscritto il 23 dicembre scorso. È molto grave“, aggiunge il capogruppo pentastellato in commissione Cultura, “dovrebbero dare ascolto all’allarme che arriva dai ragazzi, famiglie e docenti, attenersi alle misure nazionali e riaprire le scuole il prima possibile“.