M5S News

Asl 2, Taglieri (M5S): Schael non confonda politica con sanità, sua nomina con tanto di aumento di stipendio

"Ho depositato interpellanza per chiedere spiegazioni alla Giunta Marsilio"

Chieti. “La politica e la sanità sono due mondi che, sia teoricamente che a livello normativo, dovrebbero essere legati esclusivamente ad atti formali, quali ad modello la scelta dei Direttori Generali delle Asl effettuate dal Presidente di Regione. Eppure, l’attività sui social network del dg della Asl Lanciano Vasto Chieti Thomas Schael, sembra andare in una direzione diametralmente opposta rispetto alla prassi”. Queste le parole di Francesco Taglieri, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e vice presidente della commissione Sanità all’Emiciclo che sottolinea come “fin dal suo insediamento a seguito della nomina del presidente Marsilio, ci siamo ormai abituati a dichiarazioni pubbliche e sui social per fare valutazioni di natura prettamente politica, dagli attacchi a Consiglieri regionali di opposizione e altre istituzioni, puntualmente di un colore politico diverso rispetto a quello della Giunta regionale di centrodestra, allo scaricare sulla vecchia amministrazione le inefficienze attuali del sistema sanitario, fuggendo dalle proprie responsabilità. In particolar modo, stupisce l’utilizzo quasi compulsivo di Twitter con cui si lancia in pareri e attacchi personali francamente inaccettabili per chi ha il dovere di svolgere un ruolo tecnico e di garanzia per tutti i cittadini della provincia di Chieti. Per questo, ho depositato un’interpellanza per capire, direttamente dalla Giunta che lo ha scelto, se questo tipo di atteggiamento sia ammissibile o meno”.