M5S News

M5S presenta ricorso contro Rosatellum

Il Movimento 5 Stelle, dopo le proteste di piazza che hanno scandito il passaggio in Aula alla Camera e al Senato del Rosatellum bis, vuole provare il tutto per tutto per fermare la nuova legge elettorale. A quanto apprende l'Adnkronos da fonti parlamentari M5S, il Movimento avrebbe depositato in Corte Costituzionale un ricorso contro il Rosatellum. I ricorrenti - secondo quanto viene riferito - denunciano "forzature regolamentari" nell'approvazione della legge, dovute all'apposizione di più questioni di fiducia da parte del governo, avanzando l'ipotesi di conflitto di attribuzione.

A presentare il ricorso, i capigruppo M5S di Camera e Senato, Simone Valente e Giovanni Endrizzi. "Si tratta di un gesto di coerenza rispetto a quanto avevamo annunciato nelle scorse settimane. Non lasceremo nulla di intentato per fermare una legge lesiva dei principi costituzionali e che non rispetta la volontà degli elettori", affermano i capigruppo.