M5S News

Salvini: "Sventerò in ogni modo accordo truffa M5S-Pd"

"Sventeremo con ogni mezzo possibile ogni governo truffa M5S-Pd, che sarebbe la morte di questo Paese". Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un comizio a La Spezia. "Ma ve la immaginate una manovra Renzi-Toninelli?", ha detto aggiungendo: "Farò tutto quello che è umanamente e democraticamente possibile perché Renzi e la Boschi non governino più". "L'unica soluzione irrispettosa nei confronti del Paese sarebbe un governo dei perdenti, un governo Renzi-Fico", ha sottolineato il leader del Carroccio.

"E' stata un'esperienza di governo straordinaria. L'Italia ci chiede dei sì, ha bisogno di un governo dei sì e non dei blocchi. Io voglio governare l'Italia con dei sì, un Paese che lavora e che investe", ha continuato. "In ogni Paese normale le elezioni sono una bella cosa. A meno che non c'è qualcuno che non vuole andare a votare, come Matteo Renzi, che non lo votano neanche i suoi parenti", ha sottolineato.

"Se non c'è un governo gli italiani non si possono permettere governi tecnici, improvvisati, ballerini. Se non c'è un governo ci sono solo le elezioni dal mio punto di vista", ha detto allora Salvini per il quale è "meglio un governo e un Parlamento nuovo con idee chiare per cinque anni che non soluzioni pasticciate".

"Come Lega stiamo lavorando a un'Italia del sì, abbiamo già in testa ben chiara una manovra economica con un'ipotesi di un ministro dell'Economia stimato in Italia e nel mondo come Giancarlo Giorgetti. Una manovra economica impostata su un importante taglio delle tasse", ha aggiunto.