M5S News

M5S, la protesta degli aspiranti sul blog

Potra' rimanere deluso chi ha pensato di poter vedere subito i risultati delle autocandidature del Movimento 5 stelle inviate sulla rete fino alle 17 di oggi. Per conoscere numeri e nomi bisognera' probabilmente aspettare qualche settimana. Un attesa che potrebbe durare, sostiene qualcuno, fino al momento delle vere e proprie parlamentarie, la competizione fra i candidati ammessi, quando saranno ultimate tutte le verifiche sul rispetto dei criteri che bisognava seguire per essere 'in regola' con le indicazioni messe a punto dal Movimento. parlamentarie che si potrebbero tenere, si apprende ancora, a meta' gennaio.

"Not found": e' la risposta che campeggia sulle pagine a cui dovrebbero accedere gli autocandidati alle parlamentarie M5s e che, per farlo, devono procedere ad una nuova iscrizione al Movimento o da nuovi iscritti o seguendo le procedure per i vecchi iscritti. E in rete monta la protesta. Sotto il post sul blog M5s che annuncia la proroga dei termini per presentare le proprie candidature, gli aspiranti parlamentari M5s si lamentano, chiedono ulteriori proroghe e spiegano che le difficolta' di accesso avvengono da giorni e non solo oggi in prossimita' della scadenza dei termini. "Impossibile iscriversi e candidarsi. E' impossibile accedere al sito da errore 404 pagina non trovata" scrive Susanna alle 16,30 di oggi, mezz'ora prima della scadenza della proroga. "Ore 16,27 Niente da fare link per l'iscrizione irraggiungibile. Solita farsa. Mi resta l'aspro in bocca, perche' da attivista 5 anni fa mi fu precluso partecipare alle parlamentarie perche' non certificato; adesso mi e' precluso da un link" si lamenta Arcangelo ed anche Marco lascia scritto: "ciao purtroppo neanche io da stamattina riesco ad iscrivermi e, nonostante la proroga, la pagina "login" dice sempre che non e' disponibile. Credo che serva, una volta risolto il problema, un'altra proroga".

Lucio e' tra quelli che non si sono ridotti all'ultimo momento: "Ennesima presa in giro in fatto di candidati e candidature, di primarie o parlamentarie libere e aperte a tutti. Sul sito non si accede da ieri. Il login e' impossibile" e come lui Mario segnala che "dal 1 Gennaio ho cercato, invano, di procedere alla mia autocandidatura seguendo minuziosamente le indicazioni. La personale intenzione era di mettere a disposizione del Movimento la mia professionalita' e la mia esperienza (Dottore Commercialista da oltre 15 anni). A questo punto spero in una proroga e risoluzione delle varie problematiche". Pino afferma di essere "un architetto genovese incazzato, tosto e sopratutto onestamente corretto..Vorrei candidarmi perche' e' arrivata l'ora di non girare piu' la testa altrove. Non riesco ad iscrivermi perche' da giorni il sito e' impedito". Alessandro commenta: "Il sito per iscriversi al M5s e' evidentemente impedito, e da alcuni giorni, almeno da quando ci sto provando io, non e' piu' accessibile. Ovviamente questo equivale a non dare la possibilita' di candidarsi per le primarie. Se si vuole effettivamente considerare come un successo una forte partecipazione al processo di scelta dei candidati sarebbe necessario riaprire i siti per le iscrizioni o le candidature rischiano di esser soltanto assegnate in base ad una specie di 'lotteria a tempo', contraria allo spirito che dovrebbe animare le scelte finali".