M5S News

M5s bufala funerale Totò Riina: spunta un legame con Luigi Di Maio - Affaritaliani.it

Il caso della bufala riguardante il funerale di Totò Riina e la presunta partecipazione alle esequie da parte di Maria Elena Boschi e Laura Boldrini continua. Sollevato dal noto influencer ed esperto di comunicazione Daniele Cinà, dopo la denuncia del senatore Francesco Verducci, il putiferio mediatico non accenna a esaurirsi. Anzi tutt'altro.

Facciamo un riassunto. Dopo la pubblicazione (virale) su pagine facebook grilline e sul profilo di tale Mario De Luise, simpatizzante del m5s, di una card che mostrava la presenza della sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e della Presidente della Camera al presunto addio a Totò Riina, un'autentica bufala ribadiamo, il senatore dem Verducci aveva spiegato che la foto delle varie autorità, fra le quali lo stesso senatore, era stata scattata al funerale di un ragazzo nigeriano, Emmanuel, nel duomo di Fermo. 

A quel punto, nell'indignazione generale per il bieco sfruttamento della morte di un ragazzo, l'influencer Cinà solleva il caso sui social network e viene ripreso dalla sottosegretario Boschi e dalla presidente della Camera Boldrini che ripubblicano il suo post denunciando la bufala. Il profilo di Mario De Luise viene chiuso, il m5s prende le distanze e la storia - gravissima - sembra finita lì. Peccato però che la stessa card ricompaia subito dopo su una pagina facebook chiamata Virus5Stelle, prontamente ridenunciata dalla Boschi.

Qui si inserisce lo Europe Editor di BuzzFeedNews Alberto Nardelli che, in un post su Twitter, segnala il legame tra Virus5Stelle e Luigi Di Maio. Con alcune foto esplicative, infatti, Nardelli fa notare che fra i team manager di Virus5Stelle c'è tale Adriano Valente, "taggato" da Di Maio in alcuni post. Il m5s è quindi davvero così estraneo come dice a tali discutibili operazioni? Possibile che tale Valente sia un influencer legato al Movimento 5 Stelle? Si attendono spiegazioni dal candidato premier.