M5S News

Il guru Davide Casaleggio prende le distanze dal consigliere regionale

“La politica è più importante della scienza”. Il consigliere M5S Davide Barillari scatena con un post controverso l'ira dell'opinione pubblica, costringendo i vertici dell'M5S a prendere le distanze.

Un delirio social, condito da “attacchi” a ricercatori e scienziati, il post di Barillari in poco tempo aveva fatto il giro del web: "La politica viene prima della scienza. I politici - scrive il pentastellato su Facebook - devono ascoltare la scienza, collaborare, non farsi ordinare dalla scienza cosa è giusto e cosa è sbagliato, accettando le parole della scienza mainstream come dogmi religiosi. Perché la scienza deve essere democratica, e quindi deve ascoltare tutti...compresi ricercatori e scienziati, che con dati alla mano, contestano il dogma ufficiale". Con sole tre righe Davide Casaleggio ha così scelto di linquidare il consigliere della Regione Lazio, da sempre scettico e polemico sulla questione vaccini: “Il MoVimento 5 Stelle prende totalmente le distanze dalle dichiarazioni del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari. La linea del MoVimento sui vaccini è quella messa nero su bianco nel contratto di governo votato dagli iscritti e portata avanti dal ministro della Salute Giulia Grillo", messe in basso, sotto un suo post sul Blog delle stelle, un post scrittum che chiarasce tutti i dubbi.

Autore di una proposta di legge regionale “free vax”, Barillari riesce così nell'impresa di spezzare il fronte grillino, diviso tra gli scettici della prima ora, tra cui la firmataria della legge regionale Roberta Lombardi, e chi, come la consigliera grillina Gaia Pernella, ha da subito detto “no” alla Barillari-teoria.

Evidentemente lontano dai bollenti dilemmi estivi l'altro Davide, che di cognome fa Casaleggio, che ha deciso di lasciarlo solo a cercar risposta all’interrogativo se viene prima il politico o l’uomo di scienza.E