M5S News

M5S, Luigi Di Maio: indagato a Genova per diffamazione a Marika Cassimatis

 Il vicepresidente della Camera, Lugi Di Maio, indagato per diffamazione nei confronti di Marika Cassimatis. L’ex candidata sindaco prima per il Movimento 5 Stelle, poi – dopo l’estromissione – per la sua lista omonima, aveva querelato Di Maio perche’ nel discorso di chiusura della campagna elettorale a Genova per il candidato Pirondini, a proposito di Cassimatis aveva detto: “I cittadini apprezzano sempre quando una forza politica allontana chi si approfitta della stessa”. “Il M5S, nella persona di Di Maio, non ha ancora capito cosa e’ successo a Genova.Sembrava tutto rientrato, con anche Grillo che alla fine aveva detto di non avere nulla da recriminare sulla mia persona. Ma Di Maio non ha capito niente” ha commentato Cassimatis ad Agi. Secondo la docente di geografia, ex candidata sindaco a Genova, la cosa piu’ grave e’ stata “intervenire alla vigilia del silenzio elettorale perche’ non mi ha dato modo di replicare: mi sento danneggiata dalle dichiarazioni di Di Maio”. Intanto questo pomeriggio il vice presidente della Camera sara’  a Ventimiglia per conoscere da vicino la condizione migranti nella citta’ ligure di confine. (AGI).