M5S News

M5S: Renzi, fanno la morale ma sono truffatori e riciclati

Si sono presentati come diversi ma sono come tutti gli altri

"I Cinque stelle non hanno mantenuto la promessa di diversità, sono diventati un'arca di Noè di truffatori, riciclati e scrocconi. Sono sei anni che ci fanno la morale ma ci sono truffe acclarate; si sono presentati come diversi dagli altri ma sono come tutti gli altri". Così il segretario del Pd Matteo Renzi, a Rtl.

"Il dente se lo deve togliere di Maio - ha proseguito Renzi, rispondendo ad una domanda a Rtl - la vicenda in sé non è importante per i denari che mancano, sono problemi dei 5 stelle, il problema è che alla fine, con questo meccanismo, non si sa più chi è il candidato. Ogni giorno Di Maio dice "Dessì non è più dei nostri" così anche per il deputato Cecconi o il senatore Martelli, ma nella scheda elettorale ci sono comunque loro: un cittadino ha sulla scheda dei nomi e quindi elegge scrocconi e truffatori, loro li definiscono così. Io penso che di Maio farebbe bene a dire i nomi di chi sta truffando, altrimenti danno l'idea di considerare gli italiani un popolo di rincoglioniti, noi non lo siamo, Di Battista l'altro giorno ha detto una stupidaggine. Anche il Pd ha avuto persone che non hanno rispettato le regole, uno lo abbiamo mandato in carcere con un voto del parlamento, è Francantonio Genovese. I moralisti senza morale non funzionano". "Ieri ero con il ministro dell'Interno Minniti che è candidato a Pesaro: lì chi vota i cinque stelle vota Cecconi, un truffatore. I Cinque stelle non hanno mantenuto la promessa di diversità; detto questo, parliamo di futuro", ha concluso.