M5S News

Roma, M5S boccia mozione Fdi su sanpietrini ma si spacca

Roma, M5S boccia mozione Fdi su sanpietrini ma si spacca

Roma, 16 set. (askanews) – La maggioranza M5S in Assemblea capitolina ha bocciato la proposta 312/2020 a firma dei consiglieri De Priamo, Meloni, Figliomeni, Mennuni e Mussolini, recante un “Impegno per la sindaca e la Giunta affinché vengano poste in essere azioni per la “tutela e la valorizzazione dei sampietrini”. “Questa mozione ha delle consonanze con una proposta a 5 stelle già presentata dalla presidente M5S della Commissione Pari opportunità, ma prova a porre di nuovo all’attenzione questo tema – ha detto intervenendo in Aula il capogruppo di Fdi Andrea De Priamo – . Diverse giunte precedenti avevano provato a togliere i sanpietrini dalle strade romane, ma erano state fermate perché c’era stato un intenso dibattimento. Siamo consapevoli che ormai anche molti romani hanno a noia i sanpietrini ma è perché non sono manutenuti e quindi, nei fatti, non li conoscono. Chiediamo alla Giunta Raggi di effettuare serie manutenzioni e di ripristinare i sanpietrini in città perché sono parte dell’identità della Capitale”. La mozione è stata respinta con 20 voti contrari, compresi quelli del Pd, ma la maggioranza M5S si è spaccata e con defezioni di peso. Tra gli 8 voti favorevoli, infatti, troviamo i consigliera M5S Simona Donati e Roberto Allegretti, la presidente della commissione Cultura Eleonora Guadagno, la presidente della commissione Pari opportunità Gemma Guerrini, e l’ex portavoce capitolino M5S Paolo Ferrara.