M5S News

Fraccaro: Governo, M5S aperto a tutti ma non riabilitiamo il cav

Fraccaro: Governo, M5S aperto a tutti ma non riabilitiamo il cav

Roma, 27 mar. (askanews) – “Il M5S si confronta con i leader delle coalizioni e per il centrodestra quello indicato è Salvini. Quanto a Berlusconi, non può cercare riabilitazioni politiche dal M5S”. Lo ha detto in una intervista al Corriere del Trentino il deputato 5 stelle Riccardo Fraccaro, precisando che “votare Casellati (alla presidenza del Senato, ndr) ha senso votare Fico alla Camera e sottolineo il metodo fondato sulla trasparenza che siamo riusciti a far prevalere.

Rispondendo – in forma scritta, secondo quanto ha precisato la testata del gruppo Rcs – a una domanda sulle possibili convergenze con la Lega per la formazione di un nuovo governo, Fraccaro ha affermato: “Gli elettori hanno espresso il loro consenso su temi specifici: taglio delle tasse, superamento della legge Fornero, abolizione dei privilegi e lotta alla disoccupazione. Sono alcuni dei punti sui quali convergere”. Una convergenza, ha aggiunto rispondendo in modo un po’ generico a un’altra specifica domanda sulla possibilità di una intesa ‘indiretta’ con Berlusconi, che pare non escludere Forza Italia: “Il M5S – ha spiegato Fraccaro – è aperto a tutte le forze politiche che vogliono ridare centralità ai cittadini che non possono certo aspettare i litigi e le frizioni all’intimo delle segreterie di partito. E’ il momento di occuparsi delle priorità del Paese e non di quelle delle forze politiche”.

Resta il punto del nome per il presidente del Consiglio: il M5S non ascia l’idea di un passo indietro per sostenere un premier tecnico. “Queste – ha sostenuto Fraccaro – sono formule da vecchia politica , noi non accettiamo soluzioni che calpestano l’espressione democratica della volontà popolare”.