M5S News

Berlusconi: Pd è ‘tassa e spendi’, ora con M5s ‘tassa e ammanetta’

Berlusconi: Pd è ‘tassa e spendi’, ora con M5s ‘tassa e ammanetta’

Roma, 11 ott. (askanews) – “Il Governo delle 4 sinistre è legato alla poltrona, al potere, e credo che tutti se ne stiano rendendo conto: per il parlare di tasse, per la manovra che stanno presentando, con dichiarazioni non realistiche come 7 miliardi da evasione nel primo anno. Tassa e spendi è da sempre la vecchia ricetta della sinistra, cui si è aggiunto il peggio dei Cinque Stelle che è tassa e ammanetta, tassa e metti in galera”. Così Silvio Berlusconi, in un video diffuso dal suo ufficio stampa.

Quanto ai rapporti nel centrodestra – oggi il leader di Fi ha annuncaito la partecipazione degli azzurri alla manifestazione indetta da Salvini per sabato 19 a RomaBerlusconi sottolinea: “Abbiamo vinto molte elezioni regionali, Governiamo molto bene in tutte queste Regioni e anche per quanto riguarda il rapporto con Lega e FdI le cose in tutte queste regioni funzionano nel modo migliore. In Umbria si prospetta un cambiamento epocale: sarà un bene anche per la sinistra perchè non si può restare al governo per 50 anni. Dentro il centrodestra Fi rappresenta la continuità della tradizione liberale, democratica, garantista, cristiana, del libero mercato. Tutte cose fondamentali che ci dividono e oppongono alla tradizione comunista”. Infine su Renzi “E’ un politico abile ma è sempre vissuto nell’ambito di un partito della sinistra. Ora ha fatto un’operazione di palazzo che non avrà riscontro nell’Italia vera ed è quello che ha spinto di più perchè si attuasse questo governo della sisnitra con i Cinque Stelle”.