M5S News

Lombardia, M5S: promuovere rinascita coltivazione canapa

Lombardia, M5S: promuovere rinascita coltivazione canapa

Milano, 31 lug. (askanews) – La Lombardia deve recepire la normativa quadro nazionale per la coltivazione della canapa. E’ l’obiettivo della proposta di legge regionale depositata dal consigliere del M5S Luigi Piccirillo e mirata a promuovere la rinascita di una filiera produttiva regionale di questo tipo di coltivazione.

“È ora che l’ostracismo, a cui ingiustamente è sottoposto questo utilissimo vegetale, venga a cadere”, spiega il consigliere pentastellato che osserva: “La canapa è stata coltivata in Italia per secoli e il nostro Paese era il secondo produttore mondiale, subito dietro l’Unione Sovietica. Con la canapa venivano realizzati tessuti per ogni uso, dai vestiti alle vele delle navi da crociera, con una vocazione particolare alla produzione dei cordami, incredibilmente resistenti”.

Quanto alla questione psicotropa, “l’elemento stupefacente – evidenzia Piccirillo – non è presente nella canapa da produzione industriale in oggetto di questo progetto di legge. O meglio, le sementi di canapa registrate in Ue hanno un contenuto irrisorio di sostanze ad effetto psicotropo e quindi non esiste alcuna correlazione tra loro e la tossicodipendenza. E infatti nessuna normativa ne vieta, ne´ mai ne ha vietato, la coltivazione”. Secondo l’esponente grillino, sono diverse le regioni italiane che stanno legiferando in materia. “In particolare – sottolinea – la Campania e il Lazio stanno andando in questa direzione. Ora tocca alla Lombardia”