M5S News

Vaccini, M5s: stop da Aifa a 100 mila vaccini per Lombardia

Vaccini, M5s: stop da Aifa a 100 mila vaccini per Lombardia

Milano, 12 ott. (askanews) – “Un lotto di 100 mila vaccini antinfluenzali attualmente inutilizzabile e che come al solito vede come protagonista la Lombardia targata Fontana. L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), infatti, non ha concesso l’autorizzazione regolatoria ai vaccini forniti dalla società cinese Life On, nell’ambito dell’ultima gara effettuata in Lombardia”. Lo hanno scritto in una nota i deputati del MoVimento 5 Stelle componenti della commissione Affari Sociali e Sanità della Camera.

“Si tratta dell’ennesima dimostrazione dell’inadeguatezza della Regione Lombardia guidata dal leghista Attilio Fontana, che non riesce ad invertire la rotta, dopo i disastri precedenti in merito alla gestione dell’emergenza Covid. Senza questo importantissimo quantitativo, la Regione ora rischia di non avere a sufficienza coperture vaccinali, mettendo così a azzardo le categorie più fragili” hanno aggiunto.

“Tutto questo si aggiunge alla notizia dell’indagine conoscitiva aperta dalla Procura di Milano, in merito all’acquisto di vaccini antinfluenzali da parte della Regione Lombardia, a un prezzo superiore rispetto a quello di mercato e, alle precedenti gare andate deserte. Una Regione che continua a pagare le conseguenze di una gestione, quella di Fontana, che si dimostra nuovamente non all’altezza e a discapito di tutti i cittadini lombardi” concludono i pentastellati.