M5S News

MELISSA BASSI, ARESTA (M5S): “FERITA ANCORA APERTA, ABBRACCIO I GENITORI”

“Purtroppo motivi d’impegno istituzionale mi hanno impedito oggi di essere insieme alle autorità locali alla scuola ”Morvillo Falcone” di Brindisi e al cimitero di Mesagne per deporre un fiore in ricordo di Melissa Bassi.

La brutale uccisione di Melissa è ancora una ferita che sanguina e anche se il responsabile del criminale atto è stato consegnato e condannato dalla giustizia, tutti noi continuiamo a sentire dentro il dolore e lo sgomento. Morire a  sedici anni,  mentre stai scendendo dal bus per andare a scuola è semplicemente inconcepibile. Mando un abbraccio ai suoi genitori, Massimo e Rita a cui rinnovo il mio cordoglio e adiacenza.” Così Giovanni Luca Aresta, deputato del M5S,  ricorda, nella sua pagina facebook, la giovane studentessa di Mesagne assassinata il 19 maggio di otto anni fa.