M5S News

ABBONATI SUBITO PER TE IL PRIMO MESE GRATIS!

Leggi illimitatamente tutti gli articoli del sito

Gli ha fatto eco Davide Casaleggio proponendo di sottoporre a consultazione degli iscritti al M5S, sulla piattaforma Rousseau X, le «migliaia di nomine pubbliche su cui il Movimento può agire in questi mesi» per renderle «più trasparenti e ispirate alla meritocrazia».

Una volta si chiamava sottogoverno e i vecchi partiti venivano criticati per qualche centinaia di nomine, ora divenute migliaia, sulle quali la consultazione dei poco meno di 120 mila iscritti al M5S darebbe garanzia di scelta secondo il merito. Queste proposte contengono due errori. Una parte di quelle nomine riguarda posti che andrebbero soppressi.