M5S News

Il governo sulla corda: c'è fiducia, l'Unione europea non esageri

Dibba figlio non si ricandida, per godersi le gioie della paternità e per tenersi le mani libere (per scrivere, per ora). Dibba padre, invece, le mani le usa volentieri per scrivere post infuocati, demolire i 5 Stelle «rivoluzionari per qualche settimana, incomprensibili per qualche mese, preoccupanti per qualche semestre». Vittorio Di Battista è un ciclone: si dice «amareggiato, disincantato e, temo, tradito». Poi, a

, trasmissione di Radio Rai, rincara la dose, incitando i 5 Stelle a «non rispettare lo Stato, che è un’associazione per delinquere».