M5S News

Berlusconi sfida il governo sul Senato Sono 25 i centristi pronti alla fuga

Nuovo attacco di Adriano Zaccagnini, di Mdp, contro l’obbligo di vaccinazione nei confronti dei bambini. Il deputato, a nome del partito, ha presentato una proposta di legge a proposito. «Il decreto legge che impone la vaccinazione coercitiva di massa è un atto inutile, illiberale ed incostituzionale», ha detto, «il fatto che il Pd lo usi strumentalmente per fare campagna elettorale sulla pelle dei bambini è gravissimo. L’atteggiamento della Lorenzin è stato irresponsabile, forzando la mano con la presentazione in consiglio dei ministri di un decreto non condiviso col governo e che sta producendo caos, sfiducia nelle istituzioni e divisione nelle comunità di genitori. Per questo Mdp ha presentato al Senato e a breve lo faremo alla Camera una proposta di legge per promuovere l’adesione volontaria e consapevole ai piani vaccinali». Zaccagnini ha poi spiegato: «Nella proposta di legge si investe inoltre nel potenziamento del sistema di vaccino vigilanza e sulla ricerca scientifica pubblica e indipendente, priva di conflitti di interesse. Vengono inoltre confermati gli strumenti emergenziali già in vigore con le leggi attuali. Crediamo che la strada più efficace per la prevenzione delle malattie infettive sia il coinvolgimento attivo della popolazione, proprio come si era già concordato fino a poco tempo fa nella Conferenza Stato Regioni e come fanno da anni i paesi più importanti d’Europa con ottimi risultati», ha concluso.