M5S News

Di Battista (M5S): «Faccio il papà. La legge elettorale? Un colpo di Stato» - Corriere.it

su Rai3 parlando della nascita del piccolo Andrea. «Una volta mi svegliavo alle 4 per vedere la rassegna stampa, ora per cambiare un pannolino», ha aggiunto. Il deputato di M5S ha poi parlato di premiership. «Io potevo candidarmi a premier ma non l’ho fatto perché ho ritenuto che Luigi avesse delle possibilità maggiori e la mia utilità sia migliore in questa fase nel fare altro. Però potevo candidarmi, non sono geloso di Luigi e lo sosterrò fino alla fine, ma neppure uno mi ha detto di non farlo, ho votato per lui alle primarie per la scelta del candidato premier e capo politico del M5S». «Io mi vedo più come un battitore libero in questo momento, perché ognuno è fatto come è fatto, e grazie a Dio c’è Luigi che ha un altro carattere rispetto al mio, questa è la forza del movimento».