M5S News

Salta il vertice nomine di Cdp e Rai, Salvini: «Io non ne sapevo nulla»

Dopo il boom di candidature, parte la fase della scrematura. Un paio di settimane, forse anche poco meno, per verificare i requisiti degli aspiranti parlamentari dei Cinque Stelle: un ritmo forsennato con oltre cinquecento profili vagliati al giorno (indiscrezioni parlano di un numero di autocandidature che oscilla tra le 7 e le 9 mila). A chi ha deciso di tentare la strada delle primarie pentastellate è arrivata una mail di conferma: «La tua proposta di candidatura è stata acquisita», recita il testo e invita a spedire il certificato penale, il certificato dei carichi pendenti e il 335 c.p.p. entro il 15 gennaio, pena l’esclusione dalla corsa al seggio.