M5S News

ABBONATI SUBITO PER TE IL PRIMO MESE GRATIS!

Leggi illimitatamente tutti gli articoli del sito

Le principali scelte del «convegno» del M5S: nascerà una segreteria di 5-7 componenti, verrà sciolto il rapporto con Casaleggio e niente deroga al doppio mandato

Conclusi gli Stati generali del Movimento 5 Stelle, ora che succede? Gli occhi di tutti gli osservatori sono puntati sugli sviluppi del «convegno» pentastellato che si è concluso domenica con gli interventi di tutti i big (anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intervenuto per un contributo non formale). Vediamo cosa è emerso, precisando che nessuna soluzione vincolante è stata presa. Quando e se saranno adottate, vi sarà un voto su Rousseau per decretare il via libera.