M5S News

Restitution day per mettere in sicurezza le scuole, 120mila euro dal M5S

Secondo Restitution day toscano domani a Firenze. I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle lanceranno l’iniziativa per assegnare 120 mila euro tagliati dalle loro indennità e dai rimborsi non rendicontati, quindi eccedenti rispetto al metodo M5S.

“Il 4 maggio gli iscritti M5S toscani hanno deciso di destinare la nostra restituzione all’emergenza edilizia scolastica. Una scelta di buon senso visto che l’80% delle scuole toscane non rispetta le norme antisismiche e in alcune zone – come Aulla - si continua a fare lezione nei container. Purtroppo le Province toscane, responsabili di larga parte di queste strutture, non si sono mostrate operative rispetto alla nostra disponibilità presentata telefonicamente, più volte, a ciascun referente sul tema. Siccome siamo qui per risolvere i problemi e non ci fermerà di certo l’eterno problema del decidere di chi siede su uno scranno istituzionale, lanciamo la nostra chiamata pubblica direttamente ai dirigenti scolastici. Se avete da mettere in sicurezza la struttura dove studiano i nostri ragazzi e lavorano con passione docenti e personale amministrativo, ci sono 120 mila euro a disposizione grazie al taglio di fatto dei costi della politica che il Movimento 5 Stelle Toscana realizza senza bisogno di una legge per farlo” così i consiglieri regionali M5S nel presentare l’iniziativa.