M5S News

Mps, il M5S regionale: "Elenco dei debitori secretato è sconfitta della politica"

Il Movimento 5 Stelle accompagna nel fine settimana il tour di presentazione del volume di Elio Lannutti e Franco Fracassi sullo scandalo del Monte dei Paschi di Siena. Previsti due eventi, sabato a Livorno e domenica a Carrara, con gli autori ed alcuni esponenti M5S. Con l’occasione il commento di Giacomo Giannarelli, presidente della Commissione d’inchiesta regionale sullo scandalo MPS, in merito alla scelta della Commissione d’inchiesta parlamentare sulle banche di secretare l’elenco dei debitori inadempienti verso l’istituto bancario senese.

“Se oggi esiste una Commissione d’inchiesta parlamentare sul sistema bancario lo si deve a noi e in parte anche a quell’inchiesta regionale sullo scandalo MPS che ho condotto personalmente” così Giacomo Giannarelli, presidente della Commissione d’inchiesta regionale sullo scandalo Monte dei Paschi di Siena e i rapporti con la Regione Toscana, a commento dell’iniziativa.

“Già nella relazione finale evidenziammo il tema dei crediti deteriorati e chiedemmo la pubblicazione dell’elenco di quei grandi prenditori che avevano fruito dei denari di MPS senza le dovute garanzie, spesso solo grazie ad appoggi politici più o meno noti, senza restiturli. Sapere che la Commissione d’inchiesta parlamentare ha assimilato l’elenco, secretandolo, è una sconfitta della politica. Anche perché una buona parte di quei nomi la rendemmo già nota noi tramite la Commissione regionale” prosegue il Cinque Stelle.

“Se i partiti hanno paura a tirare fuori i nomi ancora non usciti è perché, forse, renderebbero evidente come i soldi del Monte siano stati spartiti e bruciati in modo bipartisan, da gruppi legati a sinistra e a destra. Se sui primi abbiamo fatto chiarezza già noi, adesso bisognerebbe farla anche su quelli legati ai secondi. Il Monte è stato sicuramente spolpato da PD e quelli che oggi sono finiti in MdP ma non dimentichiamoci che a guidare l’Antonveneta targata MPS ci andò un uomo del centrodestra, legato a Denis Verdini”

Sabato 25 novembre 2017, ore 12
c/o Edizioni del Boccale, Via degli Avvalorati 62 - Livorno
Interverranno: gli autori, Filippo Nogarin, Giacomo Giannarelli