M5S News

Il M5S Empoli saluta Di Rosa: "Delusi e amareggiati"

"Lo sport nazionale di remare contro il MoVimento o farne parte soltanto a scopo personale sta proseguendo anche a livello locale. È di ieri la notizia del cambio di casacca della consigliera Simona Di Rosa che decide di passare al gruppo consiliare di Fratelli d'Italia, contravvenendo all'etica personale, professionale e del MoVimento che prevede, in caso di mancata condivisione, le dimissioni e non il passaggio ad altri gruppi politici. Del resto sappiamo benissimo che il MoVimento non è per tutti. Non potevamo però immaginare di venire a scoprire solo dalla stampa la sua soluzione.

In attesa di ascoltare sabato le sue ragioni teniamo a precisare che l'attività del gruppo a livello consiliare continuerà sempre con maggior impegno anche se rappresentata solo dalla nostra ex candidata sindaco Anna Baldi, che ha sempre incarnato lo spirito del MoVimento.

Per quanto riguarda Simona Di Rosa ovviamente siamo molto delusi ed amareggiati in quanto, nonostante qualche campanello di allarme, di cui si era parlato con la stessa, il gruppo aveva deciso di darle ancora fiducia in quanto giovane e politicamente inesperta! Prendiamo atto di ciò, compreso il fatto che alla sua età e prima esperienza abbia già fatto i suoi primi passi verso una carriera politica che poco ha a che fare con i propri ideali.

Siamo curiosi di vederla votare istanze in perfetta diversità da quanto detto in campagna elettorale, tradendo il mandato di portavoce che i quasi 2.200 empolesi ci hanno dato. Le auguriamo comunque buon lavoro nella sua nuova veste di componente di un gruppo politico che ha votato il TAV, la Legge Fornero, che è contro il blocco alla prescrizione, al ricavo di cittadinanza e che ha comunque sempre avuto idee opposte a quelle del MoVimento, con cui è stata eletta. Sicuramente Fratelli d'Italia ha un braccio alzato in più, che era il suo obiettivo; per il valore aggiunto le facciamo tanti auguri!"