M5S News

Il centrodestra cresce ancora. Per Ixè Pd primo partito, per Demopolis è avanti M5s

Il partito di Renzi perde quasi 2 punti. Anche i grillini in flessione. Crescono Forza Italia e Lega Nord

Pd primo partito, con un margine dello 0,6% sul Movimento 5 Stelle. È quanto emerge dalle prime intenzioni di voto dell'Istituto Ixè, rese note ad Agorà su Raitre, dopo i ballottaggi delle amministrative. Il partito guidato da Matteo Renzi è in grande difficoltà e si attesta al 27,4%. M5s è al 26,8%. In confronto alla condizione prima del voto (fine maggio), il Pd ha perso l'1,9% e il movimento di Grillo l'1,2%.

Di diverso avviso un sondaggio Demopolis, secondo cui se si votasse oggi per la Camera, il Movimento di Grillo otterrebbe il 28%, superando di un punto e mezzo il partito di Renzi, attestato al 26,5%.

Concordi i due sondaggi nel sottolineare la forte crescita del centrodestra. Per Ixè la Lega è al 14% e Forza Italia al 13,7%. Pe Demopolis la Lega avrebbe il 13,7%, di fatto affiancata da Forza Italia al 13,5%. Fratelli d'Italia avrebbe il 4,8%.

Secondo Demopolis il voto locale conferma la crescita dell'area di centrodestra, rilevata negli ultimi mesi per Otto e Mezzo: la somma complessiva dei tre partiti guidati da Salvini, Berlusconi e Meloni, che si fermava al 27% nel novembre scorso, cresce in aprile al 30% ed al 32% odierno, nonostante alcune evidenti distanze tra i 3 leader.