M5S News

Il ricavo di cittadinanza M5s? Andrà anche a 210mila immigrati

Il ricavo di cittadinanza preteso dal Movimento 5 Stelle è un pasticcio colossale. E, comn buona pace di Luigi Di Maio e compagni, non produrrà gli effetti sperati. In primis perché di circa un milioni di beneficiatari dell'assegno ben 210mila sono immigrati che risiedono nel nostro Paese. A fare i conti in tasca ai grillini è stato Andrea Augello, ex sottosegretario nel governo Berlusconi e membro della commissione d'inchiesta sulle banche nella scorsa legislatura, che in un articolo sul Tempo spiega la stortura del provvedimento pentastellato.

. Con l'immediato risultato che un qualsiasi ricorso presentato da un immigrato porterebbe all'immediato rinvio della questione di legittimità costituzionale alla Consulta. Difficilmente, spiega ancora Augello, la Corte Costituzionale potrebbe ritenere legittima una norma che esclude gli stranieri poveri dal ricavo di cittadinanza.