M5S News

Vitalizi, Di Maio: “Vittoria storica del M5s. Pd ha votato legge con facce da funerale di Lenin

“Vitalizi? Per noi ieri è stata una grandissima vittoria, perché, dopo 4 anni e 4 mesi, in cui il Pd ha detto no alle nostre proposte sul taglio dei vitalizi, finalmente sono stati costretti a portarle in Aula. Per capire poi se è una vittoria nostra o del Pd, basta vedere le loro facce da funerale di Lenin, mentre votavano”. Sono le parole del deputato M5S, Luigi Di Maio, ospite de L’Aria che Tira Estate (La7). E aggiunge: “Il Pd è stato costretto a portare quel provvedimento in Aula, perché dinanzi al popolo italiano ormai non aveva nessuna credibilità. E la nostra grande conquista è stata proprio quella di aver costretto il Pd a portare quella legge. Io sono fiducioso nel fatto che verrà approvata al Senato. Finalmente io voglio vedere i parlamentari che prendono una pensione per i contributi che hanno versato e non 3, 4 volte quello che hanno versato, cioè il vitalizio. Poi c’è tanto altro da cambiare”. Il vicepresidente della Camera poi replica alle accuse pronunciate ieri in Aula dal deputato dem, Ettore Rosato: “Sono così arrabbiati che se la prendono con me per via del mio stipendio. Lo ripeto: io in 4 anni e 4 mesi di legislatura ho restituito 300mila euro di miei stipendi e il M5S ha restituito 22 milioni di euro. Cioè ogni mese abbiamo dimezzato il nostro stipendio e lo abbiamo messo in un fondo, facendo nascere negozi per chi non ha lavoro, imprese, studi professionali. In Italia ci sono 13mila posti di lavoro creati grazie a questi stipendi”