M5S News

Governo, divisi su tempi e agenda: tavolo in salita M5S-Lega

«E ora andiamo al governo!». L’accordo sulle presidenze delle Camere tra M5S e centrodestra, spinge al brindisi il deputato azzurro di vecchia scuola. La tattica ricomposizione del centrodestra nasconde tensioni e voglia di rivincite che investono soprattutto i gruppi parlamentari azzurri, ma tutti sono certi che la strada sia ormai tracciata. A dispetto della nota uscita ieri pomeriggio da palazzo Grazioli subito dopo l’elezione dei presidenti, dentro Forza Italia c’è la persuasione che Berlusconi non voglia rimanere fuori dalla trattativa per il nuovo governo. «Ha bisogno di tempo per sistemare le sue aziende e ottenere la sua piena riabilitazione», raccontano anche coloro che masticano aspro per la sconfitta subito da Romani.