M5S News

Larghe intese, il 45% dice sì: e ci sta anche un M5S su tre

L‘ipotesi delle larghe intese fa proseliti o, almeno, aumenta la quota d’italiani rassegnati all’idea che neppure uno dei contendenti avrà, da solo, i numeri necessari per governare.
L’ipotesi di una Grosse Koalition si fa largo nell’opinione pubblica. I contrari si fermano al 37% degli elettori, mentre la maggioranza del Paese si suddivide tra quanti, il 45% (+ 4% rispetto a dicembre 2017), anche turandosi il naso appaiono favorevoli e quanti, il 18%, non hanno ancora assunto una posizione. 
Le larghe intese, intanto, fanno breccia anche nell’elettorato più refrattario, quello grillino: con un terzo di pentastellati che inizia a prendere in considerazione l’ipotesi (34%, in crescita del 2% rispetto a dicembre). Maggiormente propensi alle larghe intese, invece, sono gli elettori di Pd e Forza Italia. Sul fronte del voto la chiusura delle liste dei candidati per Camera e Senato, con il suo portato di polemiche, esclusi e ripescati, ha generato qualche fastidio nell’elettorato.