M5S News

La Lega non rinuncia a FI: «Il Colle convincerà M5S»

«Vedrete, tra un mese o poco più la condizione si sbloccherà. Io aspetto Mattarella, sarà il capo dello Stato a condurre Di Maio a più miti consigli...». Matteo Salvini, nelle telefonate da Ischia con i suoi luogotenenti, si è detto convinto che sarà il capo dello Stato a rivelarsi decisivo per riuscire a siglare il patto di governo con i 5Stelle. Come? Spingendo Luigi Di Maio a stemperare il suo ardore giovanile e a apprendere l'arte della mediazione in cui, per raggiungere un'intesa, «ognuno cede qualche cosa». E quel qualche cosa, per Salvini, è la pretesa del leader pentastellato a fare il premier e ad escludere Forza Italia dalla maggioranza. «Due condizioni che non possiamo ammettere».