M5S News

Sicilia, il M5S inaugura la campagna elettorale: «Smacchiamo il gattopardo»

Giancarlo Cancelleri, candidato presidente del M5S  alle prossime regionali in Sicilia inaugura la campagna elettorale il 5 agosto, a tre mesi esatti dalle votazioni regionali. Il format è molto simile alla campagna per il no al referendum, i contenuti sono completamente diversi: il M5S dovrà infatti impegnarsi in una proposta politica costruttiva.

«

Da sabato 5, e per tutto il mese di agosto - annuncia Cancelleri - sarò in giro per la Sicilia a raccontare il sogno di una Sicilia a 5 Stelle. Con me ci saranno pure Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista. Faremo una cosa mai fatta prima: una full immersion nei luoghi e negli eventi piu' belli e caratteristici della nostra Isola, visiteremo sagre e festival, piazze e spiagge, arriveremo fin sotto il vostro ombrellone a parlarvi di futuro. Perché questa volta la cambiamo davvero questa terra, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto

Ci troviamo di fronte a una svolta epocale. La Sicilia potrebbe essere la prima regione ad annullare vitalizi e privilegi, a dimezzare gli stipendi dei parlamentari, a sperimentare il ricavo di cittadinanza, a chiudere le discariche e passare al 100% di differenziata, a sbloccare appalti fermi da anni, a ridisegnare mobilità e trasporti, a eccellere in sanità e servizi sociali, a ritornare a essere la regione più ricca d’Italia

​In politica la espressione più usata e abusata è certamente quella del Gattopardo, “cambiare tutto per non cambiare nulla”. Beh, è arrivato il momento di smacchiarlo sto gattopardo

» dice Cancelleri trasformando lo slogan, a dire la verità non proprio fortunatissimo del Pd del 2013, quando Pierluigi Bersani voleva smacchiare il giaguaro.