M5S News

M5S, sfilata di candidati alla cena milanese di Casaleggio

C'era anche Alessia D'Alessandro ieri sera alla cena milanese dell'associazione Gianroberto Casaleggio. La ventottenne campana, candidata con il M5S, è già popolarissima e ieri ha dedicato selfie a tutti, a partire dal candidato premier Di Maio.
Tra gli ospiti anche Massimo Fini, Gianluigi Nuzzi, Gianluigi Paragone e diversi parlamentari M5S.

Davide Casaleggio ha lanciato il manifesto dell'associazione che replicherà l'evento di Ivrea Sum il 7 e 8 aprile. Un manifesto politico per il M5S. «La rete è diritto, è libertà di pensiero. Un'associazione di intelligenze tramite la Rete ci permetterà di risolvere problemi che finora non siamo mai riusciti ad affrontare». Lo afferma Davide Casaleggio intervenendo alla cena di finanziamento organizzata a Milano per l'associazione Gianroberto Casaleggio. Casaleggio cita Gaber («la libertà è partecipazione») e celebra, di fronte ad una platea fatta di parlamentari M5S, imprenditori, professionisti legati a Gianroberto Casaleggio, «la potenza delle idee».

«Oggi è un momento di partenza di questa associazione, verso qualche cosa di grande», sottolinea Casaleggio facendo distribuire alla platea «un testo che è una sorta di manifesto da cui partire». E tra gli obiettivi sottolineati da Casaleggio figurano «la cittadinanza digitale, la mobilità elettrica, l'energia rinnovabile al 50%, il voto ai sedicenni, formazione sul digitale, tutela del ricavo degli individui, abolizione della caccia, promuovere l'imprenditoria giovanile, ripensare le città a misura di bambino».