M5S News

Regionarie Lazio, un post scriptum aggiunto in extremis salva la candidatura di Barillari

Un post scriptum aggiunto in tutta fretta sul blog di Beppe Grillo salva il candidato Barillari alle Regionarie del Lazio. Le regole per le candidature (da presentare entro il 1° ottobre) sono state pubblicate ieri sera sul web ma al punto G viene specificato che gli aspiranti portavoce non devono «aver mai partecipato a elezioni di qualsiasi livello con forze politiche diverse dal M5S». Davide Barillari, consigliere regionale uscente che ha già annunciato la sua disponibilità a candidarsi come presidente, si presentò nel 2004 alle provinciali di Milano con la lista partecipazione e libertà (a sostegno di Filippo Penati). Barillari, insomma, è fuori. Ma ecco che poche ore dopo che il caso viene sollevato dal Messaggero l'M5S sana il vulnus e in coda al post appare il seguente post scriptum "ad personam":

In merito al requisito g) si precisa che il candidato non dovrà aver mai partecipato a elezioni di qualsiasi livello con forze politiche diverse dal MoVimento 5 Stelle (dal 4 ottobre 2009

). Barillari è salvo.