M5S News

Ballottaggi, Guidonia al M5S: eletto Barbet, ma a vincere è l'astensionismo

Sventolavano bandiere a 5 Stelle nella piazza del Comune di Guidonia all'una di notte. Pochi minuti prima il risultato ufficiale del ballottaggio: Michel Barbet ha vinto la sfida con il democratico Emanuele Di Silvio. 51,43 per cento contro il 48,57 per cento, circa 600 voti di differenza con l'affluenza ai minimi storici: sono tornati alle urne per il secondo turno solo in poco più di 21mila a fronte di 67.012 cittadini chiamati al voto. Barbet, 58 anni, è francese della Provenza ma da 37 anni vive in Italia e dal 1993 risiede a Setteville. E’ impiegato presso l’Ance, l’associazione nazionale dei costruttori edili. E’ padre di tre figli maschi e nonno di una bimba. «E’ una squadra – ha detto sin dall’inizio di questa avventura - quella che portiamo a governare Guidonia, non un uomo solo. Con l’obiettivo di stare vicino alla gente, tutta, e restituire a tutti la dignità di cittadino dopo una politica da scempio».

E ha annunciato i primi tre assessori della giunta, selezionati tra una trentina di curriculum arrivati: Ai Lavori pubblici Antonio Castellino, 40 anni, laurea in ingegneria civile, indirizzo trasporti. ​Negli ultimi anni impegnato in progetti di opere autostradali in Italia e all'estero (Oman, Brasile, Albania). Attivista del M5S sin dall’esordio del movimento, abita a Collefiorito. All’Ambiente Tiziana Guida, geologa, 50 anni, segretario dell'ordine dei Geologi del Lazio, libera professionista. Attiva nel campo del azzardo idrogeologico, sismico e del recupero ambientale. Consulente del ministero dell’Ambiente per la programmazione degli interventi di difesa del suolo e di diversi tribunali come Ctu. E alle Attività produttive Davide Russo, laureato in Economia, indirizzo Psicoeconomia. Docente al corso di formazione professionale in Europrogettazione “FSE - Euro-desk” per la creazione di start up. Esperto di microcredito, fondi di garanzia e accesso al credito. Fondatore e presidente di “Europattiva”, associazione di promozione sociale per supportare enti locali nella costruzione di percorsi di promozione e sviluppo sostenibile, responsabile della rubrica "Happy business" del mensile Next Exit - creatività e lavoro».