M5S News

Banca Etruria, indagine su Boschi padre. Pm di Arezzo sotto…

Affondo delle opposizioni dopo la notizia che Pier Luigi Boschi, padre della sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena, è indagato, per falso in prospetto e ricorso abusivo al credito, dalla Procura di Arezzo per la vendita nel 2013 delle obbligazioni subordinate alla clientela retail di Banca Etruria. «Ce le ricordiamo benissimo le esternazioni dei renziani nei giorni scorsi, dopo l’audizione in commissione Banche del procuratore di Arezzo che sembravano discolpare papà Boschi da ogni ulteriore coinvolgimento nella vicenda Banca Etruria. Vogliamo ascoltare cosa hanno da dire oggi gli stessi soloni che ieri esultavano», ha incalzato il deputato del 5Stelle in commissione Finanze Alessio Villarosa. «La verità è agli atti. M5s mente», ha replicato il Pd con Franco Vazio, membro della commissione sulle banche.