M5S News

Di Maio: con Berlusconi la Lega si condanna. Salvini: fiducioso in…

«Dopo anni di governi nati da giochi di palazzo», è necessario che «il prossimo esecutivo sia rispettoso della volontà espressa dai cittadini nelle elezioni dello scorso quattro marzo». Così recita la nota congiunta diffusa oggi al termine del vertice di centrodestra ad Arcore tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, convegno in cui si è concordata la linea comune da sottoporre al presidente Sergio Mattarella.

Ma nelle ore successive, con un'altra nota, Salvini sembra prendere le distanze dalla posizione ufficiale della coalizione: «Continua il dialogo con gli altri, a cominciare da Di Maio», scrive, «se ci saranno i numeri per governare sarò orgoglioso di farlo», altrimenti meglio tornare al voto.