M5S News

OPEN ARMS, STALLO A LAMPEDUSA/ Salvini vs M5s: 5 migranti sbarcati, resta divieto

Con una lunghissima lettera aperta contro il Ministro Salvini, il Premier Conte scende in campo sul caso Open Arms e annuncia non solo che i migranti devono esser fatti sbarcare ma che ci sono già 6 Paesi europei pronti a sobbarcarsi la distribuzione delle 147 persone a bordo della nave spagnola. Mentre la Ong è ferma al largo del porto di Lampedusa, il Presidente del Consiglio scrive a Salvini «questo è un un chiaro modello di sleale collaborazione, l’ennesima a dire il vero, che non posso ammettere». Non solo, il Premier aggiunge «sono sempre personalmente intervenuto, con gli altri Paesi europei, per richiedere e ottenere una redistribuzione dei migranti che sono sbarcati nei nostri porti. E a questo proposito dobbiamo dare atto che sia la Commissione europea sia alcuni leader europei ci hanno sempre teso la mano per sbloccare situazioni emergenziali […] tu stesso hai constatato come è difficile contrastare i quotidiani, minuti sbarchi clandestini. Non possiamo agire da soli. Dobbiamo continuare a insistere in Europa, come peraltro hai fatto Tu, di attuale a Helsinki. E’ questa la direzione giusta. E poi non oscuriamo quello che abbiamo fatto di buono». In coda alla lettera, Conte annuncia che Francia, Germania, Romania, Portogallo, Spagna e Lussemburgo hanno comunicato al Governo italiano di essere disponibili «a redistribuire i migranti. Ancora una volta, i miei omologhi europei ci tendono la mano».