M5S News

RIFORMA PENSIONI/ Quota 100 e lo scontro Lega-M5s (ultime notizie)

Elsa Fornero si dice convinta che sia iniziata una guerra tra Lega e Movimento 5 Stelle e che “da qui in poi ne sentiremo delle belle e si diranno di tutto”. In particolare, secondo l’ex ministro del Lavoro, “tutto quello che uno ha votato dell’altro adesso diverrà negativo”. Ma in questo scontro finirà ancora la riforma pensioni con Quota 100, “nonostante il Movimento 5 Stelle pensava fosse una misura che avrebbe portato popolarità”. Elsa Fornero, parlando con Adnkronos, ha detto che mentre “il ricavo di cittadinanza, anche in presenza di criticità, ha delle buone intenzioni e andrebbe rivisto, queste buone intenzioni non possiamo ammetterle per la Quota 100, che avrebbe ad modello dovuto distinguere chi aveva bisogno di andare in pensione in anticipo e chi, godendo di buona salute, avrebbe potuto continuare a lavorare”. Parole che suonano quindi come un’indiretta critica alla Lega, i cui esponenti, Matteo Salvini compreso, non sono mai del resto stati teneri con l’ex ministro del Lavoro e la sua riforma delle pensioni.

a somma zero, stante le ben note difficoltà normative e procedurali”.