M5S News

Il Movimento 5 Stelle era a favore dello ius soli

Nel 2013 presentò una proposta di legge ancora più generosa di quella che contesta oggi

Nel 2013 il Movimento 5 Stelle presentò una proposta di legge per introdurre una versione dello “ius soli” ancora più avanzata di quella che contesta oggi. Lo ha spiegato il sito di factchecking Pagella Politica, che collabora con l’agenzia di stampa Agi: la proposta di legge, la c. 1204, era firmata da tutti i principali dirigenti del Movimento 5 Stelle, tra cui Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista, e fu presentata alla Camera il 14 giugno 2013. Prevedeva la cittadinanza per le persone nate in Italia da coppie di stranieri se almeno uno dei genitori avesse avuto un permesso di soggiorno di lungo periodo e avesse risieduto in Italia per almeno tre anni. Oppure, potevano ottenere la cittadinanza i figli di cittadini stranieri che avessero compiuto almeno un ciclo scolastico nel nostro paese.