M5S News

Gianluigi Paragone, la profezia sul governo Pd-M5s: "E magari poi la Boschi...". Scenario horror sulle banche

"E magari poi alla Commissione d’inchiesta sulle banche dovrei essere votato dalla Boschi? Sì, vabbè…". Un post brevissimo ma significativo, quello del grillino Gianluigi Paragone, che su Fb sembra escludere categoricamente qualsiasi ipotesi di inciucio tra renziani e grillini. Lo fa con ironia, ma il suo messaggio sembra chiaro, così come chiara sembra il tentativo dei renziani, e della stessa Maria Elena Boschi, di agganciare i Cinquestelle a tutti i costi, pur di evitare il ritorno alle urne che farebbe perdere a molti renziani la possibilità di tornare in Parlamento.  

Paragone peraltro, tra i parlamentari Cinque Stelle, è uno dei più vicini al mondo leghista (da giornalista entrò in Rai proprio in quota Lega). Il nome dell' ex conduttore televisivo è l' unico tra i grillini che compare nel programma della "Berghem Fest 2019" della Lega ad Alzano Lombardo (Bergamo).