M5S News

Annalisa Chirico sugli Stati Generali M5s: "Che fine ingloriosa, al voto solo 1 iscritto su 6"

Questo è il weekend degli Stati Generali del M5s. Una sorta di funerale al partito, tra la diserzione di Davide Casaleggio e i durissimi attacchi di Alessandro Di Battista agli attuali vertici del partito, accusati di essere "genuflessi ai padroni". E il fatto che sia un funerale lo conferma anche Annalisa Chirico, su Twitter, dove parla di "esequie 5 Stelle". E la firma del Foglio punta i fari su un aspetto che sta passando in sordina di questi Stati Generali: non interessano a neppure uno, nemmeno ai grillini. "Agli Stati generali M5S, tra finte votazioni e diserzioni eccellenti, la partecipazione è ai minimi (vota solo 1 iscritto su 6) e l’unico vero scontro è sul terzo mandato: ministri, depurati&senatori ansiosi di garantirsi la poltrona. Che fine ingloriosa", conclude una tagliente Annalisa Chirico. Definitiva.