M5S News

Paolo Becchi, la profezia sulla fine del governo Lega-M5s: "Vi spiego perché durerà a lungo"

Come in una sorta di sport estivo, l'esercizio più diffuso è quello di predire la fine prematura del governo Lega-M5s. Pronostici che si scontrano con la realtà dei fatti, come racconta il prof. Paolo Becchi in un'intervista a Formiche: "Ci sono molte persone che parlano senza conoscere bene la condizione dal suo intimo - dice Becchi - Sono un fermo sostenitore di questo governo poiché conosco entrambi i movimenti che lo compongono. Essi si compenetrano perfettamente l’un con l’altro. E vi dico di più: si tratta di un’esperienza rivoluzionaria poiché mette insieme, per la prima volta nel nostro Paese, due diversi aspetti del sovranismo: il sovranismo identitario, quindi il richiamo alle radici nazionali, e il sovranismo sociale, che riguarda il tema del lavoro. Non è un caso che da una parte abbiamo come Matteo Salvini come ministro dell’Interno e Luigi Di Maio come Ministro del Lavoro. Questo governo sarà un successo ed è destinato a durare a lungo, o quantomeno almeno fino alle europee".

Secondo Becchi al governo resta da fare nell'immediato almeno una cosa su tutte: "Mettere a posto la questione Rai entro settembre. Perché il servizio pubblico radiotelevisivo non deve certo essere a favore del governo, ma senz’altro non può nemmeno essergli contrario".