M5S News

M5s, il piano per il Quirinale: "Bocciati i candidati Pd", una donna al posto di Sergio Mattarella

Un nome nuovo, un nome di donna. Sarebbe questa l'idea del Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni al Quirinale. Ma sulla scelta del candidato alla presidenza della Repubblica, i grillini non si trovano sulla stessa linea dei democratici. "Il Movimento ha ancora la stragrande maggioranza dei parlamentari, alla Camera e al Senato. Quindi senza di noi non si elegge il presidente della Repubblica. E non esiste che noi diremo sì a uno dei nomi del Pd che si fanno in questi giorni", questo il messaggio fatto passare dal reggente Vito Crimi, come spiega La Stampa. I nomi su cui i pentastellati non vogliono sentire ragioni sono quelli di Paolo Gentiloni, il ministro della Cultura Dario Franceschini, il presidente del Parlamento Ue David Sassoli, il primo segretario storico del Pd Walter Veltroni e Romano Prodi. Secondo il leader del M5s, neppure uno di loro avrebbe buone possibilità.