M5S News

Scafati. Bomba carta dinanzi ad un bar: paura nella notte

"Tempi biblici per avere delle risposte alle mie interrogazioni". Sono le parole del consigliere comunale di minoranza di Nocera Inferiore Vincenzo Spinelli. "Avevo presentato quasi un anno fa un'interrogazione e un'interpellanza all'amministrazione comunale su questioni importanti e di stretta attualità come la chiusura del Prolungamento Garibaldi alla quale sono contrario e la penale di oltre 100 mila euro che il Comune di Nocera ha chiesto alla società partecipata di cui è proprietario al 100%, la Nocera Multiservizi, ed il consiglio comunale in cui si darà risposta ai miei atti ispettivi è stato fissato finalmente per la settimana prossima. Un'attesa durata- continua il consigliere di opposizione - 10 mesi per un atto ed 11 mesi per l' altro. Lo statuto e le norme giuridiche prevedono, invece, che ogni mese debba essere fissata la seduta dedicata agli atti dei consiglieri comunali. Non si può attendere quasi un anno per avere delle risposte. In questo modo gli atti di controllo di cui noi consiglieri comunali disponiamo vengono notevolmente depotenziati o peggio ancora diventano superati dal passare del tempo. Sembra quasi che la Giunta abbia paura del confronto con la minoranza o peggio ancora che la vorrebbe zittire surrettiziamente, conclude Spinelli".