M5S News

Alberi da sostituire, M5s scrive ad Assoconciatori

CASTELFRANCO DI SOTTO — Di seguito la lettera aperta con la quale Luca Trassinelli, consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, replica al presidente di Assoconciatori, Alessandro Francioni, circa la piantumazione di nuovi alberi sul territorio.

Alcuni giorni fa è comparso sui quotidiani locali il progetto dell’associazione conciatori per la piantumazione nel distretto conciario di nuovi alberi.

Come gruppo consiliare del comune di Castelfranco, considerando che, come riportato, le operazioni, riguardano anche sostituzioni di alberi, saranno effettuate in aree definite in concerto con le amministrazioni, vorrei segnalarLe che nel nostro territorio di attinenza esistono alcune aree pubbliche in cui insistono piante che per tipologia e età sono divenute pericolose anche per i cittadini.

Si sta parlando del pino mediterraneo, a Castelfranco esistono molti parchi con questa tipologia di piante, le principali a cui ci riferiamo sono L’orto di San Matteo (Viale Europa), Piazza Garibaldi e il Lungo Argine (Viale Vigesimo/Via Pio La Torre/Via Botticelli).

In modo particolare però chiediamo la Sua attenzione per quest’ultimo sito, infatti ad oggi solo nel primo sito è stato fatto un taglio parziale e senza purtroppo piantumazione sostitutiva, mentre nel secondo esistono solo progetti, come anche da programma elettorale di questa amministrazione, anche se ad oggi non ci risulta niente di concreto.

Il terzo sito, Lungo Argine, invece pare si sia stato oggetto di opera di monitoraggio ma nonostante ciò è di pochi mesi fa la notizia di più cadute di rami che in un caso hanno causato traumi a delle persone che sono dovute ricorrere all’intervento medico.

Ci sentiamo in dovere quindi di chiederLe di prendere in considerazione questa area verde molto importante per i nostri concittadini in cui esiste un tragitto pedonale, delle panchine, dei tavoli e addirittura un’area di sgambamento per cani.

Pertanto chiediamo ciò perché oltre alle nobili motivazioni legate all’Ambiente, e sa quanto sia importante per noi visto che è una delle nostre 5 stelle, per questa area esistono problemi di sicurezza e incolumità per le persone e gli animali che la frequentano.

E’ chiaro che per quanto ci riguarda porteremo avanti questa istanza in ambito istituzionale per quanto sia possibile fare come forza di minoranza.

La ringrazio per la sua cortese attenzione che spero abbia voluto prestare a questa mi lettera e la saluto cordialmente".