M5S News

Taggia, M5s Sanremo: «Restiamo contrari al biodigestore che nasconde la settima discarica provinciale»

Più informazioni su

Taggia. «Una soluzione calata dall’alto, per tagliare fuori i cittadini e le esigenze di tutela della salute e dell’ambiente: dopo che per decenni il territorio dell’entroterra di Sanremo e Taggia è stato avvelenato dai rifiuti l’iter per imporre un biodigestore anaerobico di vecchia concezione, che di “bio” ha poco o nulla sta arrivando a conclusione. E porterà nelle casse di chi andrà a costruirlo e gestire 300 milioni di euro dei cittadini imperiesi, con cifre folli sia per gli espropri, sia per la costruzione e ancora per il trattamento dei rifiuti, compresa la finestra in cui andranno trasferiti fuori provincia» – afferma il M5s Sanremo. [1] =